AVVISO AI GENITORI CLASSI PRIME A.S. 2020/2021

new iconENTRO L’8 LUGLIO 2020 DOVRA’ PERVENIRE LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE ESCLUSIVAMENTE ON-LINE IN UNO O PIU’ FILE ALL’INDIRIZZO: didattica.enriques@gmail.com

 

  • SCHEDA DI ISCRIZIONE COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI (link al documento)

  • CERTIFICATO LICENZA MEDIA

  • CERTIFICATO VACCINAZIONI 

  • FOTOCOPIA DOCUMENTO E TESSERA SANITARIA ALUNNO

  • VERSAMENTO CONTRIBUTO VOLONTARIO DI € 50,00 DA EFFETTUARE DIRETTAMENTE SULLA PIATTAFORMA “PAGO IN RETE” DEL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE ACCEDENDO CON LE STESSE CREDENZIALI UTILIZZATE PER LE ISCRIZIONI ON-LINE OPPURE CON SPID

Inoltre per i soli alunni che non hanno compiuto 14 anni all’inizio dell’anno scolastico

  • AUTORIZZAZIONE USCITA AUTONOMA SCUOLA (link al documento)

  • FOTOCOPIA DOCUMENTO GENITORI

Si prega di prestare particolare attenzione alla compilazione della scheda di iscrizione. 

Home

Scrutini e adempimenti finali

La presente circolare reca le consuete disposizioni applicative per lo svolgimento degli scrutini e per gli adempimenti finali, con alcune modifiche dettate dalle particolari norme in vigore quest’anno scolastico, già rese note con le circolari n. 289 e n. 290. 

1. Convocazione dei consigli di classe e svolgimento degli scrutini finali. 

 

 I consigli di classe sono convocati per procedere agli scrutini finali, secondo il calendario già pubblicato sul sito dell’Istituto. 

Il personale docente, solitamente, è invitato ad adoperarsi per arrivare allo scrutinio finale con un congruo numero di valutazioni significative. Tuttavia, nell’anno scolastico corrente ciò non potrà essere realizzato; pertanto, i docenti dedurranno le valutazioni disciplinari proposte tenendo conto della rubrica di valutazione di cui al Regolamento per le attività di didattica a distanza e dei voti assegnati in presenza fino al 04/03/2020. 

Ai voti si deve aggiungere la valutazione dell’esito del recupero delle carenze del trimestre, sia stata essa effettuata in presenza o a distanza. Si ricorda che i voti sono assegnati collegialmente dal consiglio di classe, su proposta dei docenti delle singole discipline e che non bisogna penalizzare gli studenti che, per motivi non dipendenti dalla loro volontà, non abbiano seguito adeguatamente le attività di didattica a distanza. 

Nel corrente anno scolastico non si procederà a sospensioni di giudizio. Tutti gli studenti saranno ammessi all’anno successivo o agli esami, anche in presenza di insufficienze in una o più discipline, al limite in tutte. Non si procederà all’ammissione all’anno successivo esclusivamente per gli studenti per i quali il consiglio di classe non disponga di alcun elemento di valutazione, purché ciò risulti anche dalle valutazioni del primo trimestre e la decisione sia adottata all’unanimità dal consiglio di classe. L’unico altro caso di non ammissione all’anno successivo o agli esami è quello, fortunatamente molto raro, di esclusione dallo scrutinio per motivi disciplinari. 

Per tutte le valutazioni insufficienti, con l’eccezione di quelle degli studenti delle classi quinte, i docenti devono compilare la “Scheda carenza/PAI”, limitatamente ai campi “Contenuti da consolidare/Carenze rilevate”, “Obiettivi di apprendimento”, “Strategie per il raggiungimento dei relativi livelli di apprendimento”, “Esercizi, argomenti, compiti, attività da svolgere” e “Motivazione della carenza”. 

Inoltre, per tutte le valutazione insufficienti, comprese quelle degli studenti delle classi quinte, deve essere compilato il “Giudizio” (colonna col martelletto). 

Nel visionare la pagella sul registro elettronico, i genitori potranno visualizzare sia la “Scheda carenza/PAI” sia il “Giudizio”. Si precisa che i docenti possono compilare tali campi anche in presenza di valutazioni positive, qualora lo ritengano opportuno. 

Le proposte di voto vanno trasmesse per via telematica, secondo la procedura consueta, che si ritiene opportuno ricordare: 

- accedere al Registro elettronico; 

- selezionare la classe – materia – pentamestre; 

- compilare lo schema con i voti proposti, assenze, “Scheda carenze/PAI” e “Giudizio” in caso di voto insufficiente (per la classi quinte, solo “Giudizio”); 

- i voti devono essere espressi in numero intero senza barre o virgole; 

- ricordarsi alla fine di salvare i dati inseriti (icona “dischetto” posta in alto a destra). 

 Per le classi del secondo biennio e dell’ultimo anno, in sede di scrutinio il docente coordinatore fornirà gli elementi che concorrono alla determinazione del credito scolastico. 

Per le classi quinte, poiché salvo casi del tutto residuali tutti gli studenti saranno ammessi agli esami di Stato, nel corrente anno scolastico non si procederà all’elaborazione di giudizi sintetici di ammissione/non ammissione agli esami di Stato . 

Per gli studenti che hanno presentato la domanda per svolgere il prossimo anno all’estero, e che al loro rientro saranno reinseriti nella classe di appartenenza, i docenti sono invitati, come di consueto, a trasmettere in segreteria didattica gli obiettivi minimi di ciascuna disciplina del prossimo anno scolastico, che lo studente si impegna a raggiungere autonomamente. 

2. Adempimenti finali relativi alla consegna di Relazioni e Programmi. 

 Gli elaborati, corretti e (ove possibile tenuto conto della sospensione delle attività didattiche in presenza) dati in visione agli alunni, vanno consegnati alla segreteria studenti dopo lo scrutinio. I docenti che dovessero avere ancora compiti da consegnare sono invitati a contattare la segreteria studenti per concordare un appuntamento. 

I registri elettronici devono essere compilati diligentemente in tutte le voci: valutazioni scritte e orali, argomento delle lezioni, compreso il recupero individualizzato effettuato in itinere, eventuali annotazioni relative ai vari recuperi. Per tutto il periodo dal 5 marzo in poi, vanno compilati solo i campi relativi agli argomenti svolti e ai compiti assegnati. 

I programmi individuali e le relazioni saranno trasmessi per via telematica, a cura di ciascun docente, seguendo le seguenti istruzioni: 

- accedere nel menu “Docenti e ATA” alla voce “Inserimento programmi e relazioni”; 

- entrare nell’Area Riservata inserendo le credenziali Nome Utente e Password inviate tramite mail da parte del webmaster; 

- cliccare sul Corso prescelto, classe e scegliere tra le due cartelle: programmi e relazioni; 

- cliccare su “Invia file” per accedere al form predisposto; 

- cliccare su “Scegli File” per caricare il programma o la relazione predisposta; 

- cliccare su “Invia un file” per l'invio del file; 

- cliccare su una delle due voci presenti per l'invio di un nuovo file nella medesima classe oppure aggiornare o cancellare il file inviato; 

- ripetere lo stesso procedimento per ogni classe selezionando sempre la cartella programmi o relazioni, sempre partendo dal menu Docenti e ATA; 

- l'accettazione del file è immediata e quindi visibile nella cartella “Programmi e Relazioni”. 

 Le relazioni, a partire dal 15/06/2020 saranno inviate alla segreteria didattica e non più visibili nel sito da parte del docente. I programmi sempre alla stessa data saranno visibili nel menu Studenti e Genitori alla voce “Programmi”. 

Per assistenza tecnica è possibile contattare il prof. Ricci all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Si ricorda, infine, che tutti i docenti non impegnati negli esami di Stato devono mantenersi tempestivamente rintracciabili per le necessità relative agli esami di Stato, garantendo la propria reperibilità fino al 30/06/2020. A tal fine, i docenti che avessero cambiato i propri recapiti telefonici devono subito comunicarlo alla segreteria del personale. 

Si confida nella consueta collaborazione. 

Roma, 1° giugno 2020 

Il Dirigente Scolastico 

Prof. Antonio Palcich 

(firma autografa sostituita a mezzo stampa, ex art. 3, c. 2, D.Lgs. 39/93)